Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 277/2000 e successive modifiche art. 61 del D.L. del 24.01.2012 ha stabilito che per ogni mille litri di carburante consumato dai mezzi di trasporto con massa complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate viene riconosciuto e rimborsato un importo pari a 0,210 euro.
Hanno diritto a tale rimborso tutti coloro che sono iscritti all’Albo degli Autotrasportatori sia in conto proprio, che per conto terzi.
Ci proponiamo come consulenti per la gestione complessiva del rimborso della Carbon Tax, il cui corrispettivo si ottiene trimestralmente tramite compensazione con modello F24.
I nostri clienti non devono preoccuparsi di nulla, usufruendo di numerosi vantaggi, quali la delega completa, la riduzione di attività del personale, la certezza del risultato finale e il costo definito e quantificato in partenza.